Flavio Costa

Flavio Costa è ligure, chef-patron de L’Arco Antico di Savona, una stella Michelin, piccolo ristorante di famiglia dove Flavio legge ed interpreta con la sua cucina il territorio ligure: oltre al pesce ama infatti cucinare ortaggi, frattaglie di ogni genere ed erbe aromatiche. La cucina è basata sulle materie prime locali come gli ortaggi della piana di Albenga (zucchette trombette, carciofi, asparagi violetti e pomodoro cuore di bue i principali), le carni dell’entroterra soprattutto agnelli e capretti e il pesce del suo mare: dai pregiati crostacei di Imperia al pregevole pesce azzurro. Ha iniziato la sua carriera da Corrado Fasolato a Borgo San Felice (Siena), poi al Palma di Alassio dai Viglietti ed infine, nel ’99, apre il suo ristorante. Da un anno collabora come docente del territorio per la Liguria all’Alma, scuola internazionale di cucina di Colorno con rettore Gualtiero Marchesi.


Fabio Baldassarre

Fabio Baldassarre è il cuoco più in alto a Milano: opera infatti presso il ristorante Unico, una stella Michelin. E’ il ristorante della torre che si vede entrando in Città da nord ovest, cioé dai Laghi. Per chi arriva da Stresa, dunque, una delle prime cose che si vede. Il suo approdo milanese segue espetienze a Roma, in Austria, in Grecia e in UK. La cucina italiana, secondo lo chef, vanta degli ingredienti di qualità eccelsa, ma sta poi al cuoco ricordare che creatività non vuol dire trasformare la materia creando piatti eclatanti, ma porsi come obiettivo la semplicità e la leggerezza. Da qualche anno Fabio Baldassarre ha messo la sua esperienza al servizio della formazione nel settore enogastronomico, accettando un incarico di insegnamento nelle Scuole di Specializzazione del Gambero Rosso alla Città del Gusto di Roma.


Marco Sacco

Marco Sacco è un cuoco molto amato dove opera, ed altrove, perché nonostante la fama acquisita da lui e dal locale di famiglia, Il Piccolo Lago di Verbania due stelle Michelin, è sempre disponibile ed aperto agli altri: che i suoi interlocutori siano cuochi, studenti, clienti, amministratori… che il luogo sia una Fiera internazionale, una serata nel suo locale, una lezione a scuola (magari ad Alma)… Marco è sempre disponibile e sorridente; pronto a spiegare e a realizzare i suoi piatti. Piatti frutto di profonda conoscenza del prodotto e delle tecniche di cucina. Una visione gastronomica classicheggiante che unisce tradizione dei prodotti e modernità delle cotture. E’ capace di rendere prezioso un piatto popolare; di valorizzare un prodotto tipico; di essere ambasciatore di un territorio; di essere cesellatore gastronomico delle cucine italiane.